SCUOLA UBUNTU

Località: Abbiategrasso

Nome: Scuola Ubuntu

Anno in cui è nato il gruppo: 2013

Obiettivi/attività:

Scuola Ubuntu è una scuola libertaria, sull’impronta della famosa Summerhill in Inghilterra e fa parte della R.E.L. (rete per l’educazione libertaria), in collaborazione con le scuole libertarie in Italia e nel mondo.
Le pratiche didattico-educative adottate aderiscono alla Carta ONU dei Diritti dei Bambini e si fondano sui principi di didattica attiva di Mario Lodi, Gianni Rodari, Marcello Bernardi, Alexander Neill, Thich Nhat Hanh, Janusz Korczak, Paulo Freire, Lev Tolstoj.
Valorizzando una conoscenza che passa dall’esperienza, basata su cooperazione, solidarietà, collaborazione e condivisione; proposta di una didattica in movimento, aperta al Mondo, in contatto con la Terra, attiva e partecipata.

Possibilità di scelta da parte del bambino, rispetto dei propri interessi e tempi di apprendimento, condivisione delle regole. La proposta didattica è arricchita da lezioni all’aperto, uscite sul territorio, musica, arte, yoga, intercultura, lingue, movimento; il metodo è basato sull’apprendimento incidentale. Il progetto scolastico ed educativo viene condiviso con partecipazione attiva delle famiglie coinvolte.
Scuola Ubuntu è anche un centro culturale ed educativo. Promuove la conoscenza dell’ educazione libertaria ed organizza conferenze e dibattiti educativi e culturali, eventi ed incontri di aggregazione, uscite con i bambini e le loro famiglie.

La scuola libertaria è aperta dalle 8.00 alle 16.30. Con entrata flessibile dalle 8.00 alle 10.00 e due uscite, alle 14.00 o alle 16.30.
La scuola è aperta anche alle famiglie che praticano homeschooling, con la possibilità di partecipazione anche a uno/due/tre giorni settimanali.
Si accolgono bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni (materna, primaria e secondaria).
Nel pomeriggio e la sera sono presenti anche corsi per bambini ed adulti.

Scuola Ubuntu ha la propria sede in una villetta con giardino di via Legnano 2 (dietro la chiesa di San Pietro), ad Abbiategrasso.

Informazioni

mail: dallapartedelbambino@gmail.com
web: www.scuolaubuntu.com
facebook:
 https://it-it.facebook.com/pages/Dalla-Parte-del-Bambino/444148575622533
Cel. 333-3979255

Per saperne di più: http://www.tuttaunaltrascuola.it/ubuntu-dalla-parte-del-bambino/

 

SCINTILLE DI SALE

Località: Busto Arsizio

Nome: Scintille di sale – piccola (non) scuoletta

Anno in cui è nato il collettivo: 2017

Obiettivi/attività:

Scintille di Sale è un progetto educativo nato dal desiderio di due famiglie, al momento homeschoolers, di creare una piccola scuola parentale/libertaria, nella zona del Legnanese/Bustocco.
Nostro obiettivo è quello di  di trovare altre famiglie della zona che vogliano condividere con noi il progetto di scuolina familiare, che vorremmo far partire già dai mesi di settembre-ottobre 2017 e di creare, in parallelo, una rete allargata di famiglie interessate alla pedagogia libertaria con cui incontrarci, anche saltuariamente, confrontarci e collaborare.

COSA INTENDIAMO PER SCUOLINA LIBERTARIA E FAMILIARE?

Il nostro progetto prevede un percorso formativo svincolato dalla scuola tradizionale, dove i bambini siano realmente i protagonisti: gli adulti-accompagnatori avranno il ruolo di aiutare a costruire le conoscenze attraverso l’ascolto e la rimessa in gioco delle proposte e delle curiosità dei bambini.

Una non-scuola,  senza divisioni in classi omogenee, senza i limiti delle pareti di un’aula, senza orari fissi né programmi rigidi, basata sullo sviluppo delle competenze in forma libera, dunque, in un percorso a spirale attraverso lo scaffolding, l’apprendimento cooperativo-laboratoriale e le piccole sfide cognitive nella zona di sviluppo prossimale.

Fondamentale per noi il concetto di non-delega totale dei propri figli: non vogliamo una sorta di scuola privata dove ci vengano affidati i figli degli altri per 8 ore al giorno 5 giorni alla settimana. Così come fondamentale per chi volesse unirsi al nostro percorso, la condivisione di una visione antirazzista, antifascista e rispettosa di ogni forma di vita.

Infine, in questo particolare momento storico, ci sentiamo di sottolineare che, seppur fortemente sostenitori della libertà di scelta, non vediamo il nostro progetto come una “fuga” dall’obbligo vaccinale che, purtroppo, non verrebbe ad ogni modo eluso intraprendendo formalmente un percorso di Educazione Parentale.

La scelta di un’educazione libertaria per i nostri figli è per noi una scelta di vita, di crescita personale sia dei bambini sia di noi stessi, che come adulti ci rimettiamo in gioco dando loro ascolto e fiducia.

Sito web:  https://scintilledisale.wordpress.com/

Contatti: Fla Vio <Ieruss@tin.it>
https://www.facebook.com/scintille.disale

 

LUPO VOLANTE – ARCORE

Località: Nord Milano – Arcore

Nome: Lupo Volante

Anno in cui è nato il collettivo: 2016-2017

 

Obiettivi/attività

Ci piace descriverci come un’officina creativo-emotiva libertaria perché le nostre giornate sono pervase da espressività, grande considerazione del proprio e dell’altrui mondo interiore e dalla costante rimessa in gioco nel tentativo di convivere liberamente. È difficile descrivere una giornata tipo perché tutto può variare seguendo le curiosità, i bisogni e le spinte evolutive dei membri della comunità stessa. La nostra sfida è quella di coordinarle in modo armonico perché costituiscono le basi per la costruzione dinamica di regole e consuetudini.

Il ruolo della nostra SEDE, con ampi spazi condivisi con realtà associative diverse al centro di ARCORE, vicino Monza (MB), a pochi passi dal bel parco di Villa Borromeo, aggiunge quell’elemento basilare di esplorazione e confronto con il contesto sociale perché possiamo essere cittadini del mondo attenti e sensibili. Ci offre occasioni continue di scambio e partecipazione, stimoli e incontri.

Abbiamo fiducia nelle risorse dei bambini e nella loro capacità di scegliere con consapevolezza del loro presente ad ogni età; loro ascoltano ed attingono volentieri dall’esperienza degli adulti che fanno lo stesso nei loro confronti in un clima di parità e reciprocità. Ogni Lupo Volante è un essere unico e ci ritroviamo a constatare che proprio la diversità ci accomuna e ci arricchisce di infinite idee su come camminare, apprendere e crescere insieme. Ricerchiamo il miglior equilibrio tra individualità e comunità, cogliamo errori e conflitti come possibilità generative e lavoriamo su dinamiche relazionali ed emotive.

Siamo 2 accompagnatrici e ci rivolgiamo alla fascia scolare. Le famiglie sono per noi un corollario essenziale del percorso: sono chiamate a lasciar sperimentare i figli nell’esercizio dello spirito libero e critico che sollecitiamo, ma anche a sostenere la comunità diurna con nutrimenti vari, in un autentico cammino evolutivo.

Auspichiamo una liberazione esteriore e interiore che richiede rispecchiamento e autodeterminazione costanti; cerchiamo una responsabilità sostenibile e proattiva perché la quotidianità vissuta crei persone consapevoli che assaporino la vita in tutti i suoi aspetti.
Lupo Volante è un vero e proprio personaggio inventato da un bambino e lo sentiamo aleggiare e a lui spesso ci ispiriamo come manifestazione del nostro spirito collettivo. In questo senso cerchiamo di vivere il suo sogno: educarci alla scoperta e al buon conflitto, al rispetto delle emozioni e delle diversità, all’apprendimento appassionato del “reale” e alla conoscenza di sé. Lo rendiamo vivo con arte e creatività, gioco e corporeità, proposte di tutti e percorsi interdisciplinari, metodi e strumenti differenti, esperienze sul territorio e competenze offerte da persone varie, ma soprattutto con la disponibilità a stare in contatto e ascolto di ciò che siamo e accade. E crediamo che questo sia possibile quando la convivenza diventa l’esperienza cooperativa e autoregolata di una piccola comunità educante aperta alla comunità umana!

Potete contattarci nei seguenti modi
e-mail:
lupovolante.progettolibertario@gmail.com
facebook: https://it-it.facebook.com/versounanuovascuolalibertaria/
tel.:  3935694844 – 3337983266

 

BAMBORIN – LA SCIGHERA MILANO

Bamborin è un gruppo che si è formato nel 2015. Nasce dal desiderio di alcune famiglie di offrire ai bambini e alle bambine un tempo in cui poter essere autonomi e accompagnati (nel gioco, nella scelta, nei propri bisogni e desideri ), al di fuori del nucleo parentale.

Sperimentale è la costruzione della proposta educativa e di crescita per i bambini e le bambine  e sperimentale è l’organizzazione e l’autogestione di tale proposta.

Bamborin ha diverse finalità: la costruzione di un’esperienza che permetta ai bambini e alle bambine una crescita, una conoscenza, le relazioni e le espressioni, nel rispetto dei bisogni e nella valorizzazione delle potenzialità di ciascuno; la possibilità per gli adulti di confrontarsi e elaborare insieme, al di fuori delle ‘quattro mura’, tematiche pedagogiche e situazioni di vita che ci coinvolgono in questo cammino di crescita congiunta.

Bamborin ha convogliato intorno a sé chi crede e vuole investire nella progettazione diretta e nell’autogestione oltre che alla partecipazione al progetto di crescita dei bambini e delle bambine.

Bamborin è un laboratorio permanente per bambini in età pre scolare; un tempo della giornata per i bimbi, un impegno quasi quotidiano per gli adulti.
Tutta la parte organizzativa ( la costruzione dello spazio, i materiali di gioco, i libri ) è stata creata, ed è ora gestita e continuamente messa in discussione dal gruppo di adulti, genitori e non solo, in un fitto calendario di riunioni e incontri.

Bamborin è nato nel circolo  ARCI Scighera, di cui abbiamo adattato e riorganizzato lo spazio in modo da offrire un contesto pensato per i bambini, anche se non solo da loro vissuto.
Un’educatrice/accompagnatrice e alcuni volontari, vivono la giornata con il gruppo di bambini/e, costruendo attraverso un’osservazione partecipata una proposta non prestabilita.
Bamborin è altresì un laboratorio aperto al quartiere, che si relaziona con altri soggetti (associazioni, commercianti, biblioteca, singoli cittadini), che propone attività all’esterno, cercando stimoli, contesti e persone diverse con cui far relazionare il gruppo di bambini e bambine.

“Vogliamo un giusto equilibrio tra delega e partecipazione, vogliamo imparare modi nuovi di essere gruppo, attraverso la loro crescita”.
I temi che ci stanno a cuore, su cui vogliamo ragionare insieme, per arricchire noi stessi e lo sviluppo dei/lle bambini/e sono il conflitto, il genere, il valore del gioco, l’educazione alle scelte, l’apprendimento libero, la fiducia, la cooperazione, l’alimentazione.

Bamborin quindi è un gruppo aperto alle famiglie che sentono il desiderio di partecipare al percorso di crescita ed educazione dei propri figli in un contesto di scambio e confronto continuo.

Per maggiori informazioni e contatti, scrivi a bamborin@inventati.org